Benessere in stile alpino

Pubblicato il 5 luglio 2012
Immerso nella maestosa quiete alpina dell’incontaminata Val Sarentino, ma a soli 16 km a nord di Bolzano, l’hotel 4 stelle Bad Schörgau è il posto perfetto per trascorrere una pausa di relax alternando buon cibo a trattamenti di benessere. La famiglia Wenter gestisce Bad Schörgau da generazioni e come rivela il nome stesso – bad significa bagno – vanta una lunga tradizione di bagno contadino grazie alla vicinanza con una sorgente di acqua di montagna, ricca di ferro, zolfo e preziosi sali minerali. L’effetto curativo dell’acqua di sorgente è potenziato dall’impiego del pino mugo della Val Sarentino. Chiamato “la benedizione delle montagne” dai locali, il pino mugo fa parte delle piante a uso medico più antiche della valle. Una leggenda narra di una strega di nome Trehs che servendosi del pinus sarentensis, che cresce nella Valle tra i 1.600 e i 2.400 m di altitudine, compiva veri e propri miracoli. Ancora oggi il prezioso olio essenziale viene estratto secondo l’antica ricetta dei contadini sarentinesi con il metodo della distillazione a vapore. Ha proprietà vitalizzanti e stimola l’autoregolazione delle funzioni del corpo. Già dotato da tempo di un’area wellness composta da bio-sauna, bagno turco, bagno contadino, area trattamenti e relax da questa estate Bad Schörgau si arricchisce di nuovi spazi, in parte all’aperto, che sposano la tradizione con l’innovazione combinando elementi moderni a materiali e oggetti locali. Gli ospiti possono ora usufruire anche di una grande piscina ovale all’aperto, realizzata con pietra locale, una sauna di terra con annessa sala relax, due piccole vasche alimentate da acqua di sorgente, un percorso Kneipp con pietre e suolo di bosco. Ma sono i particolari, i piccoli elementi decorativi come le ampie finestre che regalano alla vista i migliori scorci della Val Sarentino, le lampade realizzate da un vecchio artigiano locale usando la pelle delle vacche, i legni di recupero del vecchio bagno contadino, che rendono unici, speciali e raffinati questi nuovi spazi. L’alta qualità è il filo conduttore di Bad Schörgau e per concludere con gusto una giornata di tutto relax niente di meglio che godersi una cena in uno dei due ristoranti dell’hotel. Cena gourmet nel ristorante Alpes con i piatti realizzati dagli chef Egon Heiss e Gregor Wenter o una cena più semplice a base di tipici piatti sudtirolesi nell’osteria Veranda. In entrambi i casi vengono utilizzati solo selezionati prodotti locali acquistati da contadini o piccoli fornitori. Per saperne di più: www.bad-schoergau.com
copyright 2016: Gigapublishing