Eau Thermale d’Uriage, per il benessere della pelle

Pubblicato il 6 giugno 2011
Era il 1992 quando un’azienda farmaceutica specializzata in Dermatologia decise di utilizzare l’Acqua di uno Stabilimento Termale alle porte di Grenoble per sviluppare un’intera gamma di prodotti dermocosmetici: nacquero così i Laboratoires Dermatologiques d’Uriage. Le Terme d’Uriage, acquisite nel 2006, sono nascoste ai piedi del massiccio alpino di Belledonne, a 8 km da Grenoble. Un luogo magico che coniuga l’efficacia delle sue cure ad un sito eccezionale con la possibilità di godere anche le delizie di un ristorante che vanta le 2 stelle della Guida Michelin. Lo stabilimento termale di Uriage è il terzo in Francia specializzato nella cura della pelle e un punto di riferimento  e ritrovo di artisti e personaggi importanti della Belle Epoque:  Coco Chanel, Mistinguette, Colette, Maurice Chevalier, sono solo alcuni dei nomi che frequentano la Stazione Termale di Uriage-les-Bains. L’Eau Thermale d’Uriage, scoperta dagli Antichi Romani, emerge da una fessura a 80 metri di profondità e viene raccolta in un invaso profondo 8 metri, al riparo da qualsiasi inquinamento  e contatto dall’ambiente esterno. E’ un’acqua naturalmente isotonica, cioè in perfetto equilibrio con le cellule della pelle. Le sue proprietà, dimostrate clinicamente e  mediante ricerche scientifiche sperimentali, sono numerose: idratante - antinfiammatoria – antiossidante – cicatrizzante – antipruriginosa. In versione Spray, è la cura ideale per un apporto quotidiano di oligo-elementi e sali minerali, in qualsiasi momento e per ogni necessità.
copyright 2016: Gigapublishing