Erbe aromatiche: alpine o mediterranee?

Pubblicato il 4 febbraio 2014
Vacanza primaverile in giornata alle Terme Merano con Day Spa, fino al 15 maggio 2014.
Da una parte melissa, menta, rosmarino, timo, lavanda e issopo. Dall’altra pino mugo, pino cembro, abete, ginepro e menta. Sono tutte erbe aromatiche coltivate nel meranese, le prime però sono mediterranee, mentre le seconde sono alpine. Entrambe le miscele, ciascuna con i propri specifici effetti, si trovano nel nuovo bagno di vapore Trauttmansdorff delle Terme Merano. La presenza delle erbe aromatiche nel complesso termale meranese non è una novità, da sempre all’avanguardia nei trattamenti a base di prodotti naturali altoatesini.

L’arrivo della primavera non passa inosservato a Merano. Il centro riflette i colori delle curatissime aiuole fiorite, mentre i dintorni offrono lo spettacolo dei meli in fiore. Una vacanza in questo periodo è sicuramente ideale per coniugare benessere e natura!
Chi non è troppo lontano può optare per l’offerta Day Spa Terme Merano, a disposizione solo fino al 15 maggio 2014 che permette di godere degli ambienti delle Terme in giornata. Si va dall’accoglienza con bibita di benvenuto all’ingresso giornaliero in piscine e saune con sdraio riservata in sala bagnanti, accappatoio e asciugamano a noleggio, ciabatte e borsa da piscina in regalo. Ingresso giornaliero anche al centro fitness e utilizzo della cabina a infrarossi nel centro “Spa & Vital”. Per il pranzo è previsto un buono gastronomico del valore di 10 euro, inoltre sconto del 10% su tutti i trattamenti benessere individuali e sugli acquisti nello shop delle Terme. Compreso nel biglietto anche il parcheggio giornaliero nel garage sotterraneo e un buono del valore di 5 euro per la visita successiva. Tutti i dettagli nel sito delle Terme Merano, da dove è possibile anche acquistare il pacchetto al prezzo di 59 euro a persona.

Giardini, Terme e fiori
La primavera è il periodo ottimale per prevedere una tappa anche ai Giardini di Castel Trauttmansdorf, un anfiteatro naturale con oltre 80 ambienti botanici, svariati giardini a tema, numerosi padiglioni artistici e stazioni sensoriali. Particolarmente utile è il biglietto Giardini & Terme, valido dal 1° aprile al 15 novembre 2014 per usufruire di un ingresso di 3 ore alle piscine delle Terme Merano, un ingresso ai Giardini di Castel Trauttmansdorff con audioguida, un buono gastronomico del valore di 8 euro. Il biglietto costa 30 euro ed è acquistabile comodamente da casa anche dal sito delle Terme Merano.
Per il soggiorno, tra le strutture partner delle Terme Merano si trovano offerte dedicate a questo periodo dell’anno, tra cui il pacchetto “Fiori e wellness” dell’Hotel Elisabeth*** di Merano. Dal 29 marzo al 2 agosto 2014, tre pernottamenti in mezza pensione, 1 ingresso ai Giardini di Castel Trauttmansdorff e 1 ingresso giornaliero per le piscine delle Terme Merano a partire da 235 euro a persona.
Per chi vuole esplorare anche i dintorni di Merano, mantenendo il legame con le Terme, a Cermes l’Hotel Johanneshof***S propone dal 28 marzo al 12 aprile 2014 il pacchetto “Settimane fiorite” comprensivo di: 4 pernottamenti in prima colazione, 1 ingresso di 2 ore a piscine e saune delle Terme Merano, 1 visita alla storica cantina dell’hotel con degustazione. Il tutto a partire da 166 euro a persona.
Info: Terme Merano, www.termemerano.it, tel. 0473.252000.
copyright 2016: Gigapublishing