Ermitage Bel Air: il Medical Hotel italiano

Pubblicato il 12 aprile 2017
L'Hotel Ermitage Bel Air di Abano Terme - Teolo è un’elegante e rilassante oasi termale incastonata nella parte nord-orientale del Parco naturale dei Colli Euganei (PD), in località Monteortone.
Si tratta di uno tra i primi Hotel Termali della zona: la parte più antica del complesso alberghiero risale alla fine dell’Ottocento ed è riconoscibile nella scenografica architettura della sala ristorante. Risalendo ancor più a ritroso nel tempo, le cronache narrano che già in età medievale gli abitanti del luogo usavano immergersi nelle sorgenti naturali che bagnavano l’attuale proprietà. Dal 1972 l’hotel è gestito dalla famiglia Maggia.

Oltre che un hotel di grande prestigio, è un centro medico multidisciplinare con servizi termali. A rendere assolutamente innovativa la sua proposta è il concetto di Medical Hotel, la cui filosofia si fonda su semplici ma fondamentali principi:
- Condizioni ambientali: tanto nell’ambito della prevenzione quanto in quello della riabilitazione le condizioni psicologiche rivestono un aspetto fondamentale. Le condizioni ambientali garantite da un soggiorno di livello alberghiero completamente accessibile unitamente al confort e al relax della vacanza sono parte integrante di tutti i percorsi di cura.
- Rispetto degli standard di qualità di ogni servizio disponibile: Ermitage Medical Hotel ha realizzato un prodotto innovativo capace di conservare l’atmosfera di un luogo di relax e vacanza, ma nel rispetto rigoroso dei più elevati standard qualitativi fissati come riferimento dalle moderne strutture socio-sanitarie.
- Superamento di barriere e preconcetti con una nuova idea di accessibilità: l’obiettivo è eliminare anche le barriere tra le persone disabili e le altre persone. La presenza contemporanea nella medesima struttura sia di persone affette da patologie ed handicap che cercano il benessere accessibile o la riabilitazione fisica, sia di ospiti sani che desiderano correggere il loro stile di vita migliorando il proprio equilibrio psicofisico, è un’esperienza assolutamente positiva.
- Ricerca scientifica: altra peculiarità è l’essersi rivolto a consulenti di livello internazionale al fine di disegnare e validare i propri percorsi di cura. Attività di ricerca scientifica svolte presso la struttura con le Università di Padova e Milano hanno permesso negli anni di ottimizzare i benefici dell’approccio Terme e Medicina Integrata, sia in ambito preventivo che riabilitativo.
- Responsabilità sociale: grazie ad una convenzione con l’Hospice pediatrico di Padova, attraverso un progetto di responsabilità sociale, i servizi di riabilitazione di Ermitage Medical Hotel sono erogati gratuitamente a bambini affetti da gravi patologie invalidanti, in un luogo in cui i piccoli possono condividere il periodo riabilitativo in vacanza con i propri genitori.

Il Centro Medico dell'Ermitage tratta tutte le patologie che compromettono le capacità di movimento, siano esse croniche o temporanee, conseguenza dell'invecchiamento oppure di traumi o di interventi chirurgici. Per garantire un servizio estremamente personalizzato l'equipe medico-specialistica è composta da un medico fisiatra, da un chirurgo ortopedico, da un reumatologo e da un nutrizionista. É assodato che la riabilitazione effettuata in acqua termale, con l'ausilio di fisioterapie personalizzate, favorisca un più rapido recupero del paziente. 
La riabilitazione fisica è personalizzata e intensiva e interessa pazienti che hanno subito traumi o interventi chirurgici, come la protesi d’anca, ginocchio o spalla, o la frattura del femore in ambito ortopedico o gli esiti di ictus in ambito neurologico. Patologie croniche come il Parkinson possono anch’esse beneficiare di specifici protocolli di cura.

Non solo Medical Hotel, ma anche Therme Hotel. Le acque salso-bromo iodiche sgorgano nel bacino euganeo ad una temperatura fra i 70 e gli 80 gradi, purissime, dopo un viaggio sotterraneo di migliaia di anni, che le arricchisce di preziosi elementi minerali. Provengono dalle Piccole Dolomiti e si riscaldano a una profondità che può raggiungere i 4.000 metri. L’Ermitage ha 3 sorgenti termali private con una portata di oltre 10.000 litri al minuto: le loro acque sono al centro dell'attività dello stabilimento termale interno all'hotel, che gli ospiti - dopo il preventivo controllo medico – possono frequentare uscendo dalle camere comodamente in accappatoio. Punta di diamante sono le cure con fango, elemento terapeutico unico ed inimitabile, il cui principio attivo antalgico e antiinfiammatorio è scientificamente certificato e protetto da un brevetto europeo. Integralmente naturale, l’argilla bio-termale utilizzata dall’Ermitage proviene da un laghetto situato ad Arquà Petrarca, sui Colli Euganei. La sua maturazione in acqua termale dura almeno 60 giorni e gli conferisce la plasticità e le caratteristiche chimico-fisiche che lo rendono terapeutico.

All'Ermitage Bel Air molta attenzione è posta anche all'alimentazione e al fitness, basilari per una rimessa in forma. Quando sovrappeso e malattie metaboliche sono oggetto dell'intervento riabilitativo, la cucina e la supervisione del medico nutrizionista assumono un ruolo importante, inserendosi in un sistema di servizi più ampio che comprende le terme, la massoterapia e l'esercizio fisico. Tutto questo migliora la tonicità, l’aspetto e la percezione di sé aumentando la capacità di relazione con gli altri, il tono dell’umore e l’equilibrio psico-fisico.
In questo post:
copyright 2016: Gigapublishing