La primavera è Detox con i consigli di Marc Messègue!

Pubblicato il 16 aprile 2014
Marc Messegué propone un semplice protocollo a effetto detossinante per potenziare i benefici della dieta One Day Light. Per arrivare all’estate in forma e sprizzanti di buon umore!
Il Park Hotel ai Cappuccini di Gubbio si è sempre distinto, sin dalla fondazione, per l’importanza attribuita alla rigenerazione di corpo e anima, rispettando lo spirito dell’antico convento eugubino di cui occupa le mura. La bellezza dell’Umbria, la tranquillità del grande giardino e delle colline che circondando il piccolo borgo medievale, la bontà della cucina e la gentilezza del personale sono stati i primi ingredienti di una ricetta che negli anni si è dimostrata sempre più vincente.
Nel 2012 a tutto questo si è aggiunta la SPA e il Park Hotel ha visto la nascita di un progetto Benessere a stretto contatto con la natura che ha subito dato risultati. In questa logica si colloca l’arrivo a Gubbio di Marc Messegué.
Noto per la sua carriera nel campo della fitoterapia sulle orme del padre Maurice, Marc ha ideato la dieta rivoluzionaria One Day Light, che ha cambiato in maniera definitiva il modo in cui ciascuno di noi immagina una dieta. La filosofia è stata battezzata One day Light e si basa su un semplicissimo concetto: un giorno di dieta ferrea e sei di normale alimentazione. Il primo passo è la scelta di un giorno in cui limitare il proprio appetito. A colazione pane integrale e marmellata, a metà mattina un frutto, a pranzo verdura e proteine (carne, pesce o legumi), un altro frutto a metà pomeriggio e a cena ancora verdure e proteine, tutto in quantità strettamente stabilite che prevedono microscopiche fregature: a importare davvero è la totale astensione da sale o olio. Nel resto della settimana, invece, si può tornare ad alimentarsi come al solito, preoccupandosi solo di contenere l’uso di sale e di usufruire dell’olio solo a crudo, evitando accostamenti particolari come uova e carne, pasta e carne, riso e carne o pasta e carne.
I benefici della dieta “del buon umore” possono essere rafforzati dalle proprietà di alcune piante medicinali, che esercitano un’azione di drenaggio renale ed intestinale detossinante particolarmente indicata per questo periodo dell’anno (l’azione degli estratti delle piante è efficace se associata ad un’alimentazione povera di sodio).
Ecco qui di seguito tre facili ricette di preparati per un benefico effetto detox che farà rinascere corpo e spirito:
Il giorno dedicato alla One Day Light, per due volte al giorno diluire in un po’ d’acqua:
30 gocce di Pilosella, Tintura Madre
30 gocce di Betulla, Tintura Madre
30 gocce di Fucus, Tintura Madre (N.B. il Fucus, per il suo contenuto in iodio, non va usato da chi è in terapia con Eutirox o estratti tiroidei)

Gli altri giorni della settimana:
Preparare il seguente decotto da bere durante la giornata: in un litro e mezzo di acqua fredda aggiungere 10 pizzichi (con la punta di due dita) di Alburno di Tiglio, 10 pizzichi di Gramigna, 10 pizzichi di Brughiera, 10 pizzichi di Dente di Leone; mettere sul fuoco e portare ad ebollizione e lasciare bollire per 10 minuti, poi spegnere il fuoco e lasciare riposare per 5 minuti. Aggiungere quindi 5 pizzichi di Regina dei Prati e lasciare in infusione per altri 7 minuti. Filtrare e bere caldo o freddo durante la giornata.
Dopo i pasti, preparare e consumare il seguente infuso: in una tazza di acua calda mettere 1 pizzico di Liquirizia (N.B. evitare di aggiungere la liquirizia se si soffre di pressione arteriosa alta), 3 pizzichi di Malva, 3 pizzichi di Finocchio, 3 pizzichi di Anice; lasciare in infusione 5-7 minuti poi filtrare, addolcire con un po’ di miele e bere.
I benefici degli infusi, unitamente all’efficacia della dieta One Day Light, contribuiranno a migliorare aspetto fisico e salute, e per andare incontro alla bella stagionecon una sferzata di energia e sereno benessere!
In questo post:
copyright 2016: Gigapublishing