La raccolta delle olive come terapia del relax

Pubblicato il 11 settembre 2017
Dal 2 al 20 novembre Castello del Nero farà rivivere l'antico rituale della tradizione toscana tra piatti tipici e massaggi all'olio di oliva.
Si chiama "Raccolta delle Olive & Spa Experience" la nuova proposta di Castello del Nero che, dal 2 al 20 novembre, farà rivivere l'antico rituale della tradizione toscana, trasformandolo nell'esperienza più rilassante dell'autunno. Immersi tra trecento ettari di terreno coltivato con oliveti e vigneti nel cuore del Chianti, gli ospiti avranno così, per la prima volta, l'opportunità di incontrare gli agricoltori del Castello e di apprendere i segreti e le tecniche sulla produzione dell'olio.

E dopo una mattinata nei campi, potranno far visita a un antico frantoio della zona e alla sua "orciaia" che custodisce l'olio di oliva fresco di spremitura. Non mancheranno le sorprese a tavola: lo Chef stellato Giovanni Luca Di Pirro, al ristorante del resort La Taverna, delizierà i palati degli ospiti con una proposta delle ricette più celebri del territorio toscano ispirate ai prodotti stagi onali.

In una vacanza che alterna natura, antichi riti e cucina gourmet, non potevano tuttavia mancare momenti dedicati al relax. La Spa a marchio ESPA ha così creato un nuovo rituale "di stagione", la Castello del Nero Gold Experience, caratterizzato dal solo utilizzo di olio extravergine d'oliva raccolto sulla proprietà, antiossidante, nutriente e naturale al 100%, i cui benefici vengono esaltati per donare un'immediata sensazione di benessere.

Con la "Raccolta delle Olive & Spa Experience", gli ospiti avranno infine l'occasione di scoprire con il Sommelier del Castello le sensazioni di una degustazione a base di olio extravergine di oliva, seguita da una spiegazione di tutte le tecniche usate in Italia per la produzione, prima di completare la loro "terapia del relax" in una delle magnifiche camere e suite del resort.
In questo post:
copyright 2016: Gigapublishing