Pedalando con i Cappuccini

Pubblicato il 20 febbraio 2018
Un’esperienza unica in un contesto affascinante: ad aprile, due week end pensati al wellness e sport con un esclusivo bike tour per esplorare Gubbio e dintorni.
Un’esperienza unica, un contesto affascinante: ad aprile, dal 13 al 15 e poi ancora dal 27 al 29, le strade arrampicate sugli Appennini nei dintorni di Gubbio si fanno teatro del bike tour d’eccezione che il Park Hotel ai Cappuccini dedica ai suoi ospiti più avventurosi.

Dietro la guida di Emiliano Cantagallo, ideatore del format “pendenze pericolose” e titolare dell’unico hotel italiano per soli ciclisti, gli atleti potranno accarezzare le sponde del lago Trasimeno e lanciarsi sui pendii dei monti Catria, Cucco, Ingino e Nerone, sperimentando in prima persona le forti emozioni dei percorsi del giro d’Italia.

Un’esperienza che coniuga cura di sé e scoperta culturale: sulle orme del Duca di Montefeltro, i ciclisti visiteranno luoghi bellissimi nel triangolo tra Umbria, Marche e Toscana, attraversando mete ambite quali Acqualagna, Burano e Pietralunga per poi concludere il loro giro ai piedi del Monastero di Fonte Avellana.

Alle famiglie e agli amici dei partecipanti la bellezza del patrimonio umbro sarà mostrata sotto un’altra prospettiva: attraverso visite guidate nei luoghi d’interesse culturale della Gubbio Medioevale, gli ospiti potranno perdersi nell’atmosfera suggestiva dell’antico borgo passeggiando per le sue strade strette alla ricerca degli squarci più affascinanti.

Il baricentro dell’iniziativa sarà ovviamente costituito dagli ambienti sapientemente restaurati del Park Hotel ai Cappuccini: dopo un breve saluto a metà tappa, ciclisti e visitatori si incontreranno di nuovo per riprendersi dalle fatiche della mattinata e deliziare il palato con un pranzo a buffet nel contesto del ristorante Nicolao.

La SPA del Park Hotel Ai Cappuccini diventa invece la meta perfetta per il pomeriggio: ideale per rigenerarsi e godere di un profondo relax, il team del Cappuccini & Wellness vi accoglierà in un’ambiente in grado di offrire agli ospiti molteplici percorsi di benessere. Il parco acque, l’ ampia piscina e le varie tipologie di cabine vi permettono di cullare i vostri sensi e perdere il contatto con il tempo.
In questo post:
copyright 2018: Gigapublishing