‘Pelle nuova’ subito con l’ossigeno-terapia

Pubblicato il 25 febbraio 2010
Combatte i segni dell’invecchiamento, ma anche il colorito spento, grigio, della pelle soffocata dall’inquinamento o dal tabacco. E’ il trattamento da cabina Soin Oxypeeling di Institut Esthederm che, dopo aver rimosso le cellule morte con un Gel Peeling specifico, utilizza l’ossigeno-terapia per riattivare la micro-circolazione, accelerare il metabolismo cellulare e migliorare l’elasticità dei tessuti. Come? Applicando dei Gel Oxygenants che sprigionano CO₂ sulla superficie della pelle, provocando tramite una reazione biologica, un’ossigenazione dei tessuti; la formazione di bolle di CO₂ provoca poi lo scollamento delle cellule i cui ponti intercellulari sono già stati indeboliti dal peeling.
copyright 2016: Gigapublishing