Starpool, a casa come in Spa

Pubblicato il 17 febbraio 2014
La cultura del Wellness alla 53esima edizione del salone internazionale del mobile di Milano dall’8 al 13 aprile.
Forte di 39 anni di esperienza nella produzione di centri benessere e Spa, 1.400 realizzazioni in tutto il mondo e più di 200 abitazioni attrezzate con prodotti Starpool, l’azienda fondata nel 1975 nel cuore della Val di Fiemme torna per la seconda volta al Salone Internazionale del Mobile di Milano.
All’interno dello stand di 200 metri quadrati (Hall 24 | Booth H14H18) saranno allestiti 11 prodotti della Sweet Collection (design Cristiano Mino): una rappresentazione del benessere che parte dal mondo professionale e arriva dritto al cuore della casa. Oggetti che uniscono l’alta qualità delle performance al design accattivante diventando, così, prodotti capaci di creare benessere, arredando con stile.
Negli ultimi anni, l’universo del wellness sta vivendo una profonda trasformazione e sta diventando sempre più un elemento fondamentale dell’abitare. Questa la tendenza che ha guidato l’architetto Alessandro Dolci nell’attenta ricerca progettuale dello stand Starpool, in cui sarà “messa in scena” la SweetCollection con particolare attenzione alla Linea Smart. Più duttili e versatili, i prodotti Smart sono stati appositamente concepiti dal team Starpool per permetterne l’installazione anche in spazi più difficili e per assicurare il massimo grado di personalizzazione, grazie ai tanti elementi compositivi, alle diverse dimensioni e layout in cui sono stati ideati. Particolare attenzione è stata dedicata alla sostenibilità di questi prodotti, dotati di speciali software per la gestione e l’ottimizzazione dei carichi energetici, che permettono di diminuire le emissioni di anidride carbonica nell’aria con conseguente effetto benefico sull’ambiente. La Sweet Collection sarà presentata con l’intera gamma di rivestimenti: una panoramica totale sulle tante configurazioni possibili, dal marmo calacatta al marmo eramosa al cristallo bianco.
copyright 2016: Gigapublishing