Talassoterapia… ad alta quota!

Pubblicato il 6 luglio 2011
Mare o montagna? Difficile scegliere. Per gli eterni indecisi, il MyVitalis Nature Hotel di Folgaria, nello splendido altopiano di Folgaria, Lavarone e Luserna, propone tra i suoi trattamenti la talassoterapia: bendaggi alle alghe, impacchi d’argilla e immersioni in acqua salata a 38° C. La struttura sorge in una posizione dominante, a 1200 metri di quota tra verdi vallate, torrenti, terrazze naturali e distese di foresta. Qui l’aria frizzante e profumata di resine di montagna, la temperatura fresca e secca, l’acqua pulita e leggera si combinano ai benefici di iodio e acqua salata. Merito dei trattamenti di talassoterapia e balneoterapia proposti dal nuovissimo centro benessere dell’hotel, antichi rimedi naturali già conosciuti ai tempi dei greci come meravigliosa via di bellezza con effetto rivitalizzante, detergente e antibatterico. Sodio, magnesio, cloruri, iodio, potassio sono alcune delle sostanze che rendono l’acqua del mare la più completa acqua minerale esistente e “naturalmente” medicamentosa. Se poi si aggiunge anche il contributo di alghe, sale e argilla… il risultato è assicurato. La talassoterapia infatti aiuta a combattere contro lo stress e contro la cellulite grazie all’effetto benefico combinato di sole, iodio e acqua salata: i pori della pelle con l’acqua di mare si dilatano naturalmente e permettono il passaggio dei preziosi oligoelementi che vengono liberati lentamente nel sistema sanguigno, correggendone gli squilibri. Per saperne di più: www.myvitalishotel.it
copyright 2016: Gigapublishing