Talassoterapia e tartufi

Pubblicato il 7 settembre 2010
Nello splendido scenario delle Langhe, a Santo Stefano Belbo, a 120 km da Milano e 80 km da Torino e dalla Liguria, un antico monastero francescano del XVll secolo è diventato il Relais San Maurizio Luxury SPA Resort. Situato in cima a una collina, a 170 metri di altezza, il complesso si affaccia su una distesa verde di vigneti a perdita d’occhio ed è circondato da un parco di alberi secolari. Luogo magico, esclusivo e romantico, racchiude 31 camere e suite dotate di ogni comfort, una diversa dall’altra perché realizzate dalle celle dei monaci. Più di mille metri quadri sono dedicati a “La Via del Sale Medical & Beauty SPA”, diretta dal dottor Angelo Cerina, membro del Consiglio direttivo del Centro di Ricerche in Talassoterapia dell’Università di Milano. Il centro benessere dispone di una terrazza panoramica, una piscina coperta, un hammam, una palestra e l’esclusiva Grotta del Sale, anfratto naturale nella roccia dove ci si immerge nella benefica Acqua di San Maurizio arricchita di sali e minerali, per trattamenti di talassoterapia detossinanti e rigeneranti. Per gli appassionati di sport, nelle vicinanze del Relais sono situati quattro campi da golf, tra cui Fubine (36 buche) e a 25 km Città di Asti (9 buche), e sentieri tra i boschi da percorrere a piedi o in bicicletta, escursioni tra castelli medievali, torrioni, fortini e antiche chiese aspettano gli amanti delle passeggiate. I buongustai possono contare su ottimi vini e tartufi bianchi, carni e formaggi, tutti prodotti per cui questo territorio è noto. Prelibatezze da assaporare al Bar Hemingway o nella nuova Cigar Room del Relais, dove sono serviti Moscato, Barbaresco, Barolo, Arneis e pregiati distillati, nel bistrot ‘La Vie en Rose’ o nel ristorante ‘Guido da Costigliole’, una stella Michelin, da 50 anni un riferimento assoluto per l’alta cucina locale.
copyright 2016: Gigapublishing