Un open day per le terme bambini

Pubblicato il 2 marzo 2012
In occasione della VI Giornata di promozione della salute dei bambini, sabato 19 maggio 2012, al parco secolare delle Terme di Riolo (Riolo Terme - Ra) si terràun open day delle Terme Bimbo: sono più di 1.500 i piccoli pazienti curati al Centro Otorinolaringoiatrico con le acque sulfurea e salsobromoiodica.  Queste acque sono particolarmente indicate nella cura delle patologie delle vie respiratorie, molto frequenti in età pediatrica. I bambini tra 2 e 12 anni spesso soggetti a disturbi quali riniti, rinosinusiti, otiti e faringiti, di frequente sono costretti ad assumere antibiotici, a volte anche per lunghi periodi. «Grazie alle cure di natura termale somministrate anche a titolo di prevenzione - sostiene il dottor Guglielmo Arrabito, Resp. Orl delle Terme di Riolo - è possibile ottenere un effetto benefico a lungo termine che porta ad una netta riduzione della durata, intensità e frequenza degli episodi acuti». Un bambino che non sente o sente poco presenta seri problemi di apprendimento del linguaggio. «Questi metodi, che rappresentano un presidio terapeutico di indubbia efficacia sulla sordità -  sottolinea il Dr. Arrabito - hanno certamente alcuni vantaggi: non sono invasivi, non presentano controindicazioni, sono una cura naturale e, come tale, possono essere associati ad altri modelli terapeutici».
copyright 2016: Gigapublishing