Una mini settimana dedicata al massaggio Thai

Pubblicato il 18 novembre 2011
In molte tradizione orientali, i massaggi sono parte integrante della medicina ed aiutano l'individuo a mantenere o ritrovare il proprio benessere psico-fisico.  Il massaggio Thai fa parte della medicina orientale ed è un massaggio medico praticato dai monaci buddisti della Thailandia, tramandato da maestro e allievo per oltre 2500 anni. Combina i punti di digitopressione della Medicina Cinese con uno stretching assistito ispirato allo Yoga di derivazione indiana, che apre il corpo energeticamente e fisicamente. I benefici di questo trattamento sono molteplici: aumenta l’attività vascolare e promuove la liberazione di tossine dalle cellule, inoltre libera l'energia. E' per questo che alla fine del massaggio non ci si sente sedati, ma, al contrario, ci si sente come potenziati. Per far sperimentare ai propri ospiti l'esperienza di questo trattamento, ma non solo, al centro “Wai Thai” di Portoroz, ospitato nell’hotel Riviera della catena LifeClass, è stato creato un pacchetto di trattamenti infrasettimanali proposti ad un prezzo particolarmente vantaggioso: la “Mini Settimana Wai Thai”. Questo programma di benessere comprende una serie di trattamenti di impronta tailandese, fra i quali spicca l’esclusivo Massaggio “Wai Thai” che è una combinazione fra massaggio tradizionale tailandese e massaggio con l’ausilio di olio e sferette. Il Wai Thai è il più grande centro di massaggi tradizionali tailandesi e trattamenti di bellezza al di fuori della Tailandia, un centro nel quale i trattamenti vengono eseguiti da personale specializzato tailandese.
copyright 2016: Gigapublishing